Come si invecchia bene.

L’etá porta un sacco di fregature, ma per fortuna non solo quelle. Dopotutto, se cosí non fosse, nessuno invecchierebbe!

Per quanto mi riguarda, ha cambiato molto il mio modo di rapportarmi alle donne. Zero erano prima le relazioni e zero sono adesso, ma invecchiando e ingrigendo mi accorgo che é cambiato molto quello che mi aspetto da una compagna.

Quando ero ragazzino non avevo neanche bene in testa cosa volessi. Verrebbe facile dire che mi interessava il sesso, ma non é cosí. Avevo una visione “distorta” della coppia, e paradossalmente le donne delle quali mi dicevo “innamorato” erano quelle sulle quali mi facevo meno fantasie. Erano dei sogni casti e platonici, di donne idealizzate.

É stato solo con la fine dell’adolescenza che ho iniziato a mescolare sesso e amore. Sempre su un piano filosofico, intendiamoci😉

E adesso che sono finiti gli ‘enti e sono arrivati gli ‘enta l’ottica é cambiata di nuovo. Quando mi immagino una compagna non la immagino solo bella e affascinante, come quando ero ragazzino o provocante e interessante come facevo fino a qualche anno fa. Adesso mi pongo anche domande tipo “ma dormiresti nello stesso letto di questa donna tra trent’anni, quando tu sarai un vecchio rimbambito e lei sará piena di rughe”?

Sapere che ci sono donne lá fuori, per le quali la risposta é “sí” mi riempie di buonumore.🙂

Lascia un commento

Archiviato in Lifestyle

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...