Primo in Classifica.

Correlato al mio scarso amore per la competizione, c’é una idiosincrasia nei confronti delle classifiche.

Sará capitato a tutti di trovarsi in discorsi volti a stabilire chi, tra due terze parti, fosse migliore in un determinato campo o secondo una certa qualitá. Alcuni esempi: era piú bella Audrey o Marilyn? É piú bravo Hendrix o Santana? É piú forte Hulk o La Cosa?

Personalmente non credo che si possano fare classifiche “strette” in nessun ambito. I limiti di valutazione in quasi tutti i campi soggettivi sono abbastanza ampi: si puó dire che Michelangelo fosse un pittore molto piú bravo di quanto non sia (e non sará mai) Antonio Scalas. Ma dire che Michelangelo era meglio o peggio di Leonardo Da Vinci? Peggio ancora, metterlo a confronto con Pablo Picasso?

Come é possibile in un ambito del genere tracciare una linea di demarcazione netta, un confine? Michelangelo, Leonardo, Picasso erano Maestri nella loro arte, come giudicare le sfumature tra loro?

Lascia un commento

Archiviato in Lifestyle

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...